Informazioni su
Radiofrequenza

Prezzo medio: Consultare
Durata
(chirurgia)

Consultare
Anestesia
Consultare
Ricovero
Consultare
Risultati
Consultare

Radiofrequenza: che cos'è e a cosa serve

La Dott.ssa Linda Bui  spiega come la radiofrequenza è un trattamento di medicina estetica che si può eseguire tranquillamente in regime ambulatoriale.

È una metodica non invasiva non dolorosa e non chirugica, che da una parte contrasta efficacemente i segni dell'invecchiamento e i segni di rilassamento cutaneo nel caso in cui si parla di viso e collo, mentre per quanto riguarda il corpo, sicuramente auita a rassodare i tessuti che magari cominciano a cedere dovuti a un dimagrimento massivo al posto che a una gravidanza o alla forza di gravità, ma soprattutto aiuta allo snellimento grazie alla sua funzione di drenaggio.

Parliamo di un trattamento rapido di 20 minuti approssimatamente per zona ove si possono trattare conteporaneamente più zone e che le sedute da svolgere per ottenere un buon risultato dovranno essere minimo sei a distanza di unasettimana l'una dall'alltra..

Al termine del trattamento si avrà un leggero rossore, passabile in circa 10 minuti  e il paziente  potrà riprendere la sua vita sociale, lavorativa e sportiva immediatamente dopo il trattamento.

Radiofrequenza: Come avviene il drenaggio?

L'effetto di drenaggio durante la radiofrequenza avviene  grazie a un macchinario con un apposito manipolo ove il medico lo porterà a una tempertura elevata e lo farà scorrere a livello dell'addome , interno coscie  esterno cosce e a livello dei fianchi producendo calore.

Questo calore  in cosa si traduce?  Si traduce in una accellerazione del metabolismo e quindi induce le cellule a buttar fuori l'acqua che anno in eccesso, creando un effetto pompa che permette appunto alle cellule di spingere l'acqua che hanno in  esubero.



Radiofrequenza: vantaggi e benefici

La radifrequenzafunziona molto bene negli accumili di ritenzione idrica ma non solo, per quanto riguarda il viso ha un notevole impatto  microcircolazione e ossigenazione tessutale, quindi va anche a intervenire su quell'aspetto antiestetico che affligge la maggior parte delle  donne  ovvero la cellulite o effetto a buccia d'arancia, proprio perchè la pelle viene  progressalmente levigata e tonificata.

Un'altro vantaggio che si può apprezzare della radiofrequenza è quello dello snellimento,,proprio perchè la radiofrequenza induce una biostimolazione degli adipociti (cellule del grasso) che  grazie al calore emesso dall'apposito  manipolo permette di andare ad agire sugli accumuli adiposi.

Radiofrequeza: Pazienti ideali e controindicazioni

La Dott.ssa Linda Bui  ci tiene a ricordare  che la radiofrequenza  è un trattamento che può esser effettuato da donne e uomini, non ci sono limiti appunto ne di sesso ne di età,  sempre che non presentino le seguenti situazioni cliniche:

  • Pazienti con problematiche cardiache
  • Pazienti in gravidanza
  • Pazienti  in fase  di allattamento




Le informazioni fornite da Primestetica sono di natura generale e hanno il solo scopo di fornire all'utente un'idea sui trattamenti offerti dai centri.

In nessun caso sostituisce la diagnosi e il trattamento consigliato da un medico. Si prega di consultare il proprio medico per una diagnosi personalizzata

Creada: 05/03/2019 Actualizada: 05/02/2021