Informazioni su
Mastoplastica riduttiva

Prezzo medio: 06.00€
Durata
(chirurgia)

2-3 h
Anestesia
Generale
Ricovero
Day-hospital
Risultati
Immediati

Quanto cosa e cos’è la riduzione di seno “Mastoplastica riduttiva”?

La riduzione del seno è una chirurgia estetica che fa parte del gruppo della chirurgia del seno, insieme alla mastoplastica additiva e alla ricostruzione del seno.

L'intervento ha un prezzo di circa € 6.000 e il suo obiettivo è quello di ridurre il volume del seno, nel caso in cui la paziente avesse un volume elevato, al punto che potrebbe danneggiare la sua salute.

L'intervento potrebbe esser mutuabile sempre e solo dopo precedenti visite e controlli medici.

Chi necessita di una riduzione del seno?

La maggior parte dei candidati per questo intervento chirurgico sono pazienti che soffrono:

  • Mal di schiena "Dorsalgia, lombalgia"
  • Curvatura della colonna vertebrale
  • Seni "voluminosi" troppo pesanti
  • Seni di volume o dimensioni diverse Limitazioni al movimento

¿Quanto tempo dura l’intervento di una riduzione del seno? ¿L’anestesia sarà locale o generale?

La chirurgia per la riduzione del seno è un intervento che dura tra le due e le quattro ore, è possibile effettuare l’operazione con anestesia locale con sedazione o in anestesia generale a seconda del paziente.

Sarà sempre il chirurgo insieme all'anestesista a decidere quale tipo di anestesia sarà la più indicata per il paziente dopo aver effettuato tutti gli esami preoperatori.

L'intervento nei casi più semplici viene eseguito in day hospital, mentre nell’eventualità si dovesse rimuovere molti tessuti, si potrebbe prendere in considerazione una notte di ricovero.

Tecniche per la mastoplastica riduttiva. Come saranno le cicatrici?

Per questo intervento chirurgico possono essere utilizzate diverse tecniche, a seconda della quale, verranno eseguite diverse incisioni attorno all'areola che possono essere eseguite in diversi modi, C, T o L.

La dimensione delle cicatrici dipende dalla quantità di tessuto da rimuovere.

Per quanto concerne l'anestesia, il chirurgo valuterà quale sarà la migliore tecnica da utilizzare a seconda del caso clinico. 

Benefici post operatorio riduzione del seno:

  • Autostima
  • Diminuzione del mal di schiena
  • Migliore qualità di vita
  • Libertà di movimento
  • Seni simmetrici

Com’è la recuperazione dopo una mastoplastica riduttiva?

Il recupero dopo questo intervento chirurgico potrebbe esser più rapido di chi si sottomette alla mastoplastica additiva.

Durante i primi giorni è possibile che si presenti come un fastidio al seno, gonfiore o ematomi, che scompariranno dopo 3-4 giorni. I punti saranno rimossi una o due settimane dopo l'intervento, nella maggior parte dei casi, durante i tre mesi dopo l'intervento, si dovrà indossare un reggiseno sportivo.

Si può allattare dopo una riduzione del seno?

I chirurghi plastici confermano che è possibile allattare sempre e quando i condotti rimangono collegati al capezzolo e all'areola

La gravidanza può cambiare i risultati di una riduzione del seno?

I medici consigliano di avere uno o più bambini prima di questo intervento, poichè la gravidanza potrebbe rovinare il risultato ottenuto.


Si può effettuare una riduzione del seno durante l'adolescenza?

I chirurghi consigliano sempre di attendere la maggiore età prima di sottoporsi a questo intervento, in modo tale da terminare lo sviluppo.

Le cicatrici saranno permanenti?

I pazienti che si vogliono sottoporre a una riduzione di seno (mastoplastica riduttiva) devono essere consapevoli che le cicatrici saranno permanenti, ma che grazie ad altri trattamenti estetici si potranno attenuare.


Le informazioni fornite da Primestetica sono di natura generale e hanno il solo scopo di fornire all'utente un'idea sui trattamenti offerti dai centri.

In nessun caso sostituisce la diagnosi e il trattamento consigliato da un medico. Si prega di consultare il proprio medico per una diagnosi personalizzata

Creada: 05/03/2019 Actualizada: 05/02/2021