Informazioni su
Allungamento e Ingrossamento pene

Prezzo medio: 5.500€
Durata
(chirurgia)

1h
Anestesia
Local
Ricovero
12h
Risultati
In 15 giorni
Ficha Ficha
Medici Medici
Fotografie Fotografie
Esperienze Esperienze
Forum Forum

¿Quanto costa e cos'è l’allungamento e ingrossamento pene ?

Oggi giorno ci sono sempre più uomini che decidono di fare il grande passo, tralasciando la timidezza e decidendo di effettuare l’intervento di allungamento pene o del suo ingrossamento poichè lo considerano di misura non adeguata o perchè possono sentirsi frustrati durante le relazioni sessuali. Secondo i professionisti del settore un pene durante il suo stato di riposo misura tra i 5-8 cm e si può considerare di piccole dimensioni quando essendo in erezione è inferiore ai 12 cm.


Si parla di micropene quando in erezione il fallo raggiungere dai 5 ai 10cm di lunghezza.

È importante non considerare la misura del pene nel suo stato naturale, ma bensì quando si trova in stato di erezione e ricordarsi che gli esperti confermano che un pene di piccole dimensioni non interferisce con la sua funzionalità e nella sua capacità riproduttiva.

Questo tipo di operazione è un intervento chirurgico che si fa solitamente in anestesia locale e ha un prezzo medio di 5.500€ per l’allungamento e di 4.500€ per l’ingrossamento del pene. 

¿Tecniche per l’allungamento e ingrossamento pene?

Quante volte sarà passato per la testa di un uomo la domanda se ci sono tecniche per allungare il suo organo riproduttivo e quali risultati si possano ottenere, secondo gli psicologi oggi giorno la pornografia ha influito psicologicamente abbassando la autostima degli uomini e creando falsi standard che non coincidono con la realtà,

Ci sono differenti tecniche che possono risolvere questo problema :

Allungamento pene con tecnica chirurgica

Con questa tecnica il chirurgo incide i legamenti laterali e il legamento sospensore con una incisione a V o Y in maniera tale che il pene possa uscire in avanti guadagnando 2-3 cm Questa operazione è compatibile con quella dell ingrossamento pene.

Allungamento pene con tecnica non chirurgica

Per questa tecnica è previsto l’utilizzo di estensori, che dipendendo dall’età della persona possono ottenere un risultato di 2 cm

Ingrossamento pene

La falloplastica è un intervento che amplia la circonferenza del pene dove nella maggior parte dei casi viene utilizzata la tecnica del lipofilling. Il chirurgo in una prima parte farà una liposuzione con microcannula prelevando il grasso da iniettare. Successivamente il grasso sarà filtrato attraverso di una centrifuga che lo separerà dai residui di sangue e come ultima fase sarà poi iniettato sempre attraverso microcannula. Questo intervento è compatibile con la operazione di allungamento pene.



¿Com’è il post operatorio dopo un allungamento pene?

Questo tipo di intervento insieme alla falloplastica non sono interventi dolorosi e si potrà tornare alla vita quotidiana dopo circa 4 settimane .

È fondamentale non tenere relazioni sessuali durante minimo un mese.

¿Risultati?

I risultati che si possono ottenere con una falloplastica o con un allungamento pene saranno visibili passati circa 15 giorni dall’intervento. I pazienti solitamente riescono a guadagnare dai 2 ai 4 cm di lunghezza e circa 4 cm di diametro.

¿Chi sono i candidati ideali?

I candidati ideali sono tutti gli uomini che hanno una bassa autostima dovuto al problema e chi si sente incomodo durante i rapporti sessuali dovuti alle dimensioni del pene “micropene”

Bisogna prestare attenzione poiché non tutti gli uomini possono sottoporsi a questa operazione e la maggior parte delle volte le aspettative sono maggiori dei risultati che si possono ottenere, poichè dipende dall’elasticità del legamento. Quest’ultimo dettaglio solitamente si verifica con il chirurgo nella visita prima dell’intervento.


Le informazioni fornite da Primestetica sono di natura generale e hanno il solo scopo di fornire all'utente un'idea sui trattamenti offerti dai centri.

In nessun caso sostituisce la diagnosi e il trattamento consigliato da un medico. Si prega di consultare il proprio medico per una diagnosi personalizzata

Creada: 05/03/2019 Actualizada: 05/02/2021